PROMOZIONE: Associazione Peppino Sarina (sede di Broni), Provincia di Pavia, Assessorati alla Cultura e ai Servizi Socio-Educativi, Regione Lombardia e Comuni dell’Oltrepo, del Pavese e della Lomellina.
PERIODO E LUOGO DI SVOLGIMENTO:
giugno/settembre 2003/2008, comuni della Provincia di Pavia
NUMERO SPETTACOLI PER STAGIONE: oltre 50
NUMERO SPETTATORI ANNUALI: 7000
ATTIVITA’ COLLATERALI: mostre, laboratori, convegni
La rassegna, per la prima volta dopo decenni, ha riportato il teatro dei burattini in un territorio, quello del Basso Pavese e della provincia di Pavia, che la Compagnia Sarina aveva visitato lungamente, dalla fine dell’800 alla metà del ‘900, accolta da vastissimo pubblico, rappresentando quindi una occasione per un recupero culturale e storico di rilievo, secondo un progetto di riconferma delle identità locali che ha compreso altre iniziative legate al teatro e alla cultura popolari




Rassegne svolte in passato

Burattini in  “Società”
PROMOZIONE: Regione Piemonte, Centro per lo Studio e la Documentazione delle Soms delle province di Asti e Alessandria, Associazione Peppino Sarina
PERIODO E LUOGO DI SVOLGIMENTO: autunno-inverno-primavera (10-15 spettacoli a cadenza mensile), Società di mutuo soccorso della Regione Piemonte
GENERE: per tutti
PERIODO DI SVOLGIMENTO: 1999-2003
NUMERO SPETTATORI ANNUALI: 1500 ca.
La rassegna ha inteso riportare lo spettacolo del teatro di figura nei saloni delle vecchie “Società di mutuo soccorso” del Piemonte nelle quali, tra Otto e Novecento, aveva conosciuto una straordinaria diffusione
Duemilaburattini (rassegne di teatro di animazione in provincia di Alessandria)
PROMOZIONE: Provincia di Alessandria (Assessorato alla Cultura), Associazione Peppino Sarina, Associazione Amici dei Burattini di Silvano d’Orba, Associazione Magico Teatro di Casale Monferrato
PERIODO E LUOGO DI SVOLGIMENTO: estate-inverno. Nel progetto vennero coinvolte le rassegne organizzate in provincia dai soggetti promotori: Baracche di luglio, Assoli, Burattini in “Società” (Associazione Peppino Sarina), Premio Silvano d’Orba (Associazione Amici dei Burattini di Silvano d’Orba), Magiche figure (Associazione Magico Teatro di Casale Monferrato)
PERIODO DI SVOLGIMENTO: giugno/ottobre 2000/2004
NUMERO SPETTATORI ANNUALI: 1500 ca.
Il progetto corrispose al grande interesse verso il teatro di figura e la sua riproposizione che caratterizzò nel periodo indicato la Provincia di Alessandria, e in particolare il suo Assessorato alla Cultura
Burattini Marionette Pupazzi (rassegna di teatro di figura in provincia di Pavia)
Burattini a memoria (rassegna di teatro di figura nelle Case di Riposo della provincia di Pavia)
PROMOZIONE: Associazione Peppino Sarina (sede di Broni), Provincia di Pavia, Assessorato ai Servizi Socio-Educativi
PERIODO E LUOGO DI SVOLGIMENTO: ottobre/dicembre 2003 presso case di riposo della provincia di Pavia
NUMERO SPETTACOLI PER STAGIONE: 8
NUMERO SPETTATORI ANNUALI: 1000 ca.
ATTIVITA’ COLLATERALI: mostre, laboratori, convegni
La rassegna ha rappresentato un progetto-pilota di spettacoli di teatro di figura organizzati in funzione del pubblico degli anziani residenti in istituti di assistenza. L’obiettivo, pur motivato essenzialmente dalla ricreazione, è stato quello di ricondurre la memoria del teatro di burattini presso quello che fu, un tempo, il pubblico dello spettacolo di tradizione, nel tentativo di recuperare all’esperienza dell’anziano un motivo di identità individuale e collettiva